via canova

Denominazione dell’incarico

riqualificazione di via Canova a Jesolo (VE)

Tipologia dell’incarico

preliminare, definitivo, esecutivo, direzione lavori

Committente

Comune di Jesolo (VE) e San Raffaele S.r.l

Con

arch. Valter Tronchin (capogruppo), arch. Stefano Alonzi, arch. Antonella Indrigo, arch. Gaetano De Napoli,

Consulenti

Seingim Global Service (impianti)

Luogo

Jesolo Lido (VE)

Fase

realizzato

Anno

2008

Fotografie

© Gianna Omenetto, © Stradivarie architetti associati

La riqualificazione di via Canova rientra all’interno di un piano di recupero (PIRUEA Marina) per l’arenile di Jesolo. La strategia di riqualificazione di questo ambito ricalca quella utilizzata per le vie parallele inserite sempre all’interno dello stesso piano di recupero che fungono accessi al mare posti trasversalmente al lungomare principale: pavimentazioni in asfalto colorato, cordonature in cemento bianco, arredo urbano in marmo botticino e sistema di illuminazione a luce riflessa. Per le sue caratteristiche fisiche, morfologiche e funzionali si configura come un “piccolo viale urbano”, una passeggiata, complementare al viale principale. Tutti i manufatti stradali (cordolature, cunette, chiusini, ecc.) e di arredo urbano (panchine, cestini, portabiciclette, ecc.) sono stati realizzati su apposito disegno.

 Stradivarie Architetti Associati  I  Largo Bonifacio 1 Trieste 34125  I  p.i. 01175480324